Cupra

 

Ha atteso circa 6 mesi prima di vedersi tra i cinghialetti, ma Ŕ la giusta punizione per tutte le volte che ha detto che sarebbe venuto a Monza e poi non l'ha fatto.

La sua finta VW spagnola ha delle leggerissime modifiche, ma le prestazioni sono pressochŔ quelle originali (tanto essendo un paracarro, anche con il motore dell'Ape Cross andrebbe uguale)... Comunque, eccole, nel dettaglio:


- Centralina: pressione di sovralimentazione portata da 0.4bar a 0.8bar
(limite massimo della centralina)
- Regolazione precarico molla wastegate
- Pop-off a pistoncino, in alluminio anodizzato, a ricircolo
- Regolazione pressione iniettori
- Candele "racing"
- Sostituita frizione (bruciata l'originale..:-P) con quella delle Ibiza Tdi
Gr.A che corrono in Spagna
- Alleggerito volano (-9 etti circa)
- Montate molle Eibach -2cm circa
- Pirelli P-Zero Assimetriche 195/45 ZR16

Modifiche "estetiche":

- Cerchi in lega "Tecnomagnesio Silverstone" 16"x7J (originali erano
16"x6.5J)
- Pinze freni verniciate in rosso
- Minigonne verniciate in tinta con la carrozzeria
- Montata griglia anteriore del modello "CupRa" a nido d'ape
- Montati i battitacco del modello "CupRa"
- Last but not least, i mitici copricintura rossi sulle cinture
posteriori!!!! (in realtÓ li ho messi perchŔ le limi dietro si
strangolavano....:-P)

In progetto:

- Intercooler maggiorato
- Ammortizzatori Orap Gr.N (i miei sono alla frutta)
- Scarico completo (possibilmente omologato)
- Impianto di vaporizzazione di acqua sull'intercooler (frego l'impianto
lavafari da una Punto Gt allo sfascio)
- Apertura nella parte inferiore del paraurti anteriore di una "bocca di
squalo" per far prendere pi¨ aria al motore